Michele Rizzi

Michele Rizzi – lead guitar – vocals

I Notturna sono un progetto nato alla fine degli anni ‘80 dall’idea di creare e concretizzare Musica del cantante – chitarrista e autore Michele Rizzi, oggi anche produttore nonchè sound engineer della band.
Già in quegli anni la rock band, con le prime incisioni e i primi concerti, accumula dei buoni consensi di critica giornalistica regionale. Il genere musicale proposto, cantato in italiano (con esperimenti contemporanei anche in inglese e spagnolo) nella complessità viene definito, dallo stesso autore, come – new romantic rock progressive – proposte e soluzioni ricche di colori e sfumature, nonchè caratterizzate da una spiccata sensibilità compositiva e artistica, che matura, nel complesso impianto di composizione e produzione, un sound particolare e avvolgente – con orecchio attento alle melodie sempre allineate e in sinergia con intrecci e tessuti ritmici solidi e potenti.

Le molteplici esperienze live, tra cui numerosi concorsi vinti in rappresentanza del Triveneto, grazie ai quali la band ha potuto partecipare a concorsi nazionali – per citarne alcuni a Milano e Roma: ( concerti al Palatrussardi, Assago Forum – Viva i giovani – Rock targato Italia – Arezzo Wave e molte vetrine in qualità di ospiti), hanno permesso alla band di evolversi artisticamente ed incidere il loro primo EP “Un’altra Luna” nel 1994. Disco che, dopo numerosissimi demo – anche live, aprirà successivamente alcune strade verso una più completa discografia.

Nel 1995 vincitori assoluti – Veneto e Fvg – di Emergenza rock: un altro evento che fa crescere  e suonare live per avere una forte esposizione. Nel 1996 ospiti d’onore e una mini tournèe presso alcuni importanti locali italiani.

Molte le trasmissioni radio locali, anche in Slovenija, che li ospitano per interviste e concerti “live on air”.

Nel frattempo i Notturna devono sostituire, per la terza volta il bassista, e dopo alcuni mesi di assestamento, nel Giugno 1998, nasce presso lo studio “Palace recording” di Udine, il primo full length cd dei Notturna “Illusioni”, ripreso e mixato da Fulvio Zafret, co-prodotto e in seguito distribuito in collaborazione con l’etichetta Bluetattoomusic di Trieste.

Giuseppe Mechi

Giuseppe Mechi – bass 

Dal 1999 al 2001 i Notturna aprono il concerto dei Timoria, dei Tiromancino e dei Meganoidi (nonostante il genere musicale contrastante), mettendo ben in risalto la propria capacità professionale.

Il disco riceve le migliori critiche su giornali specializzati regionali e citazioni nazionali, meritando la nomination come miglior rock-band emergente del ’99 da radio 105 Network.

Dal 1999 al 2001 i Notturna aprono il concerto dei Timoria, Tiromancino e Meganoidi (nonostante il genere musicale contrastante), mettendo ben in risalto la propria capacità professionale.

La band viene contattata per delle compilation anche dall’Inghilterra e Mexico attraverso delle strutture specializzate Worldwide Press e programmi radiofonici on air nei quali poi vengono trasmessi i loro brani e appuntamenti dedicati proprio ai Notturna.

Dal 2002 alcune song vengono impresse in tre compilations: 2 nazionali e una USA, mentre Michele e la band lavora sulle nuove song per la futura release.

Prima band  ad entrare e collaborare nello studio della Casa della Musica a Trieste nel 2003.

Si avviano le registrazioni e produzione del prossimo lavoro e, nel 2006, viene rilasciato il cd full length ”Le tue ali” (da Musical BOX srl / con distribuzione Frontiers ), il disco viene apprezzato in molte parti nel mondo con recensioni anche oltre oceano – web e carta stampata di livello nazionale / europeo.

Si aprono inoltre delle grosse possibilità attraverso dei canali nazionali e promoter privati per canalizzare il prodotto verso situazioni Major insieme ad ospitate televisive del momento. Purtroppo, le spese per questo tipo di marketing, sono altrettanto onerose e rischiose per la produzione esecutiva, per cui, si rinuncia a investire tanti soldi e si rimane ai margini ancora nel mondo fatato indie e underground.

 

Christian Hirsch

Christian Hirsch – drums

Negli anni, pur essendo corteggiati da alcuni presunti produttori e label di rilievo, con promesse e false ideologie, sono sempre stati sollecitati a compromesso e messi a dura prova nelle scelte e nei tempi,  ma come accade a molte band, i Notturna non si sono mai piegati a nessuna proposta che non sia in linea con i principi artistici e professionali.

 

I Notturna nel 2008, dopo un ulteriore incremento di concerti, vivono un periodo molto buio che interrompe tristemente l’attività: si ammala il bassista Stefano Simoni e nel 2010, dopo dure battaglie e momenti molto difficili, purtroppo, perdono l’amico e compagno di avventure nonchè 11 anni di storia insieme.

https://www.heavymetalwebzine.it/2008/05/30/notturna-chiedono-aiuto-per-sibi-simoni/

https://www.meetup.com/it-IT/beppegrillotrieste/messages/boards/thread/4862784

http://www.truemetal.it/news/notturna-addio-a-stefano-sibi-simoni-15962

La struttura e preparazione della band è compromessa con l’assenza dell’amico e bassista per cui, psicologicamente a terra e tristemente, si cerca di andare avanti:

Dopo vari tentativi d’inserimento e ricerche di un nuovo bassista – con l’attuale Giuseppe Mechi si comincia a lavorare alcune idee e nuove song, ma soprattutto ad insegnare – nonchè rodare, tutto il materiale precedente – lavoro lunghissimo e affatto facile:

l’11 Novembre 2013 viene pubblicato il disco EP cd e web “Dentro me” Worldwide (Sliptrick Records / Believe Digital) e successivamente il cd completo – full length album disponibile nei negozi per la Sliptrick Records da Marzo 2014 ( Stati uniti – Europa ).

Album – Dentro me 2014 – contenenti 13 tracce: 8 tracks in lingua italiana d’origine e due versioni dei brani Vento Soffiami e Io Vorrei rispettivamente in lingua spagnola e inglese. A completare l’opera due song strumentali.

Il disco è stato registrato – prodotto e mixato interamente in casa Notturna da Michele Rizzi, un lavoro molto complesso e impegnativo, poiché ogni strumento è reale e senza l’uso di sintetismi o campionamenti tranne le poche tastiere e guitar midi presenti.
Il concernente album è accompagnato da due nuovi videoclip (firmati da Francesco Termini in collaborazione con Michele) relativi alle songs “Dentro Me” (che apre il concept album) e “Viento soplame lejos” track in lingua spagnola visibili su molteplici piattaforme video in streaming direttamente collegato al ch ufficiale youtube o direttamente da questo sito ufficiale. 

I Notturna vantano un solido e potente impianto ritmico svolto da: Christian Hirsch alla batteria e Giuseppe Mechi al basso, insieme alla supervisione costante di Michele Rizzi che non manca nelle evoluzioni tecniche chitarristiche e idee progressive strumentali nonchè espresse vocalmente con il pathos che lo contraddistingue.

Sempre alla ricerca di nuove strade, dove sia possibile proporre il proprio genere musicale in continua crescita ed evoluzione, si lavora continuamente e costantemente su nuove produzioni e pubblicazioni – lavori sempre attinenti e fedeli alla linea che li contraddistingue.

Attualmente si producono e prospettano nuove uscite e release previste per il 2018. L’11 Gennaio 2018 intanto è uscito il primo singolo/video di quest’anno, Sangue e amore, disponibile su tutte le piattaforme digitali worldwide. Seguirà full length in data da definire.

LA BAND: Christian Hirsch – Batteria.

                    Giuseppe Mechi – Basso.

                    Michele Rizzi – Autore testi e musiche – Voce – Chitarre, Arrangiamenti e Sound engineer.

Altri contatti: info@notturna.net  /  michelerizzi@notturna.net  /  notturnamusic@libero.it.

http://www.facebook.com/#!/pages/Notturna/41694329690

http://www.myspace.com/notturna

http://www.reverbnation.com/notturna?profile_view_source=header_icon_nav